Top Post »

| 2 Comments | 37.432 views

Dalmazia è una regione geografica e storica, sulla costa orientale del Mar Adriatico, nel sud e sud-est della Croazia. Come la ragione storica non ha più lo status ufficiale. Le …

Leggi l'articolo completo »
Cultura

Eventi culturali e la storia della Croazia

Dalmazia

Le nostre guide sulle città e luoghi interessanti nella Dalmazia

Vacanze

Suggerimenti e consigli sulle vacanze in Croazia forniti dalla gente che ci vive

Istria

Le nostre guide sui luoghi interessanti in Istria

Vacanze attive

Attività sportive per i turisti: rafting, kayaking, trekking...

Home » Parchi nazionali

Parco nazionale Mljet

Inserito da | 28.983 views

Il Parco nazionale Mljet (Meleda) è un luogo meraviglioso da visitare; qui potete vedere laghi salati i quali rappresentano un fenomeno naturale eccezionale. Mljet è stato proclamato parco nazionale nel 1960, e rappresenta il primo sforzo istituzionalizzato di proteggere l’ecosistema originario nell’Adriatico. La vegetazione abbondante dell’isola spiega perché Mljet viene anche chiamata l’Isola Verde.

mljet-parco nazionale

Sul sito ufficiale del Parco nazionale www.np-mljet.hr troverete informazioni dettagliate sul parco.

Il modo più semplice di arrivare al Parco nazionale Mljet è per mezzo del traghetto da Dubrovnik (Ragusa) a Sobra. Il viaggio dura circa 2 ore e mezzo.

Che cosa è utile sapere quando in visita al parco nazionale Mljet?

Come arrivare sull’isola di Mljet

L’isola di Mljet si trova vicino a Ragusa (Dubrovnik) e appartiene al gruppo delle isole della Dalmazia meridionale. Il Parco nazionale Mljet copre la parte nord-occidentale dell’isola.
Al Parco nazionale Mljet potete arrivare in traghetto da Ragusa oppure in numerose imbarcazioni charter turistiche da Korcula (Curzola), Hvar (Lesina) e Split (Spalato) che approdano a Pomena e Polače. Potete anche prendere il traghetto che approda a Sobra (il porto principale dell’isola), però da lì dovrete viaggiare in macchina per arrivare al Parco nazionale.

Biglietto d’ingresso

BIGLIETTI – PREZZO (in Kuna)
1. Biglietto d’ingresso individuale e biglietto d’ingresso per i gruppi – 90,00
2. Biglietto d’ingresso al Parco nazionale Mljet per i gruppi organizzati di scolari, studenti e pensionati dalla Repubblica di Croazia – 40,00
3. Bambini sotto 6 anni di vita – ingresso gratuito
4. I servizi di guida turistica (2 ore) –  400,00
5. *Visita  turistica – giri a piedi e in bicicletta del Parco nazionale Mljet (con una guida turistica) compreso il pranzo all’albergo “Odisej”  – 200,00 / persona
6. *Visita turistica – giri a piedi e in bicicletta del Parco nazionale Mljet (con una guida turistica) – 150,00 / persona

*Il biglietto d’ingresso al Parco nazionale Mljet non è compreso nella quota della visita turistica.

Il biglietto d’ingresso include giri a piedi e in bicicletta tutt’intorno al parco  la visita in barca alla piccola isola di Santa Maria nel Lago maggiore!

Ingresso

I visitatori possono entrare nel Parco soltanto via gli ingressi ufficiali del Parco nazionale Mljet, quali Crna Klada, Pomena e Polače.

Gli insediamenti di Pomena e Polače sono collegati con i laghi da una rete dei sentieri nel bosco.

I visitatori che arrivano al Parco con escursioni organizzate non dovrebbero separarsi dal gruppo e allontanarsi dal loro percorso, mentre i visitatori individuali possono visitare il parco in qualsiasi modo preferiscano – finché conformano ai regolamenti del parco nazionale.

Il periodo migliore per visitare il parco:

Il parco nazionale Mljet è un luogo belissimo in ogni periodo dell’anno. Un giro a piedi lungo le rive dei due laghi rinomati in tutto il mondo contribuiranno alla piacevolezza della vostra visita. I sentieri pedestri e le piste ciclabili percorrono tutto il territorio del parco e sono sempre nell’ombra, per cui potete fare un giro a piedi anche durante l’estate perché non è troppo caldo. Da Montokuc e dalle altre cime si gode una vista belissima sull’intero Parco nazionale e sul mare aperto dell’Adriatico meridionale.

mljet

Escursioni:

I sentieri marcati portano dagli ingressi al Lago maggiore, Lago minore e naturalmente alla piccola isola di Santa Maria, per cui è abbastanza facile trovare la direzione giusta da soli. Comunque, per ottenere il massimo dalla vostra visita, potreste prendere in considerazione di pagare un po di più per avere con se una guida esperta.

VISITE TURISTICHE – giri a piedi e in bicicletta

– Il Lago maggiore e il Lago minore sono i due laghi salati che rappresentano un’eccezionale fenomeno geologico e oceanografico di rilievo mondiale. Originarono circa 10,000 anni fa. Fino all’era cristiana erano i laghi d’acqua dolce, comunque da quel periodo sono collegati con il mare attraverso un passaggio stretto chiamato la baia di Soline.
– Lungo le rive dei laghi e nel bosco ci sono sentieri pedestri e piste ciclabili.
– Si prega ai visitatori di tenere presente che è proibito oltreppassare la zona intesa alle visite turistiche all’interno dei confini del Parco nazionale.

VISITE TURISTICHE della piccola isola di Santa Maria nel Lago maggiore:

– un giro a piedi fino al Lago maggiore (il quale copre una superficie di 145 ettari e la cui profondità massima è 46 metri)
– un giro in barca alla piccola isola di Santa Maria
– la visita dell’antico monastero benedittino e della chiesa che risalgono al XII secolo.

Dopo la visita turistica potete scegliere una delle seguenti attività:

È possibile fare il bagno nei laghi durante 3 stagioni dell’anno; la temperatura dell’acqua nel Lago minore è di solito piacevole per i bagnatori dall’aprile all’ottobre.

Visita a Polače – un insediamento e porto che si trova in una baia protetta ed ospita diversi monumenti culturali e storici quali un palazzo romano e un’antica basilica cattolica.

A Pomena avete a vostra disposizione vari terreni sportivi, le scuole d’immersione e della vela, e potete noleggiare le biciclette, canoe e tavole da surf.

Gli eventi culturali interessanti sono:

L’estate culturale di Mljet – Si tratta di una celebrazione della festività cristiana dell’Assunzione e della Madonna del lago (Gospe od jezera). La festa comincia alla metà del giugno e finisce il 15 agosto. In quel periodo ci sono vari concerti ed esibizioni nel monastero sull’isola di Santa Maria.
Tutto il guadagno sarà impiegato per il restauro del monastero, per cui si prega di appogiare questa iniziativa.

Gara Triatlon Mljet Half Ironman – È una tradizionale gara internazionale che si svolge ogni anno ed è composta dal nuoto, ciclismo e corsa. La gara si svolge nell’ottobre nelle località belissime su tutto il territorio del Parco nazionale Mljet.

Alloggio:
ALBERGHI:
L’albergo seguente si trova nel porto pittoresco di Pomena nel cuore del Parco nazionale Mljet.
ALBERGO ODISEJ*** – 157 unità d’alloggio, 2 suite (312 letti)

CAMPEGGIO:
I campeggi possono essere trovati soltanto nell’area circostante (Dubrovnik, la penisola di Pelje_ac, l’isola di Kor_ula).
CAMPEGGIO PRAPATNO**** (960 unità di campeggio)
– si trova proprio all’inizio della penisola di Pelje_ac, vicino alla città di Ston
CAMPEGGIO SOLITUDO*** (la capacità di 1000 persone su un pezzo di terreno di 5 ettari)
– si trova vicino a Dubrovnik (Ragusa)

ALLOGGIO PRIVATO:
Ci sono molti alloggi privati (camere, appartamenti) fuori dei confini del Parco nazionale Mljet.

Mangiare fuori:

Ristorante Melita – in un ambiente che toglie il fiato sulla piccola isola di Santa Maria si trova un ristorante di pesce che offre una vasta scelta di piatti tipici e caratteristici della cucina dalmatina.

Altre cose che potrebbero esservi utili

  • L’uso delle macchine e delle motociclette è rigorosamente proibito all’interno della parte centrale del parco nazionale (vicino ai laghi)!
  • È proibita la navigazione sui laghi nelle imbarcazioni private (l’eccezione: vedi sotto). Soltanto le imbarcazioni turistiche ufficiali del Parco nazionale sono licenziate di navigare sui laghi.
  • È permesso di condurre imbarcazioni sui laghi soltanto con l’uso dei remi.
  • L’ancoraggio – è permesso soltanto nelle baie di Pomena e Pola_e.
  • La pesca sportiva – Pescare è permesso dappertutto all’infuori dei laghi protetti dalla legge (il Lago maggiore, il Lago minore e il canale di Soline). La pesca richiede una licenza speciale.
  • È permesso di fare immersioni subacquee ad una certa distanza dall’isola.
  • È proibito di inquinare oppure danneggiare in qualsiasi modo l’ecosistema marino, di portare e utilizzare arma da fuoco o qualsiasi altro oggetto che può essere usato per la caccia.
  • È proibito campeggiare.
  • Potete portare con voi la vostra biciletta.

La distanza in macchina tra Dubrovnik (Ragusa; la città più vicina al Parco nazionale Mljet) e le città maggiori:

Šibenik (Sebenico) – Dubrovnik           KM    285    Tempo da 4.5 a 5 ore
Zadar (Zara) – Dubrovnik                      KM    353    Tempo tra 5 e 6 ore
Split (Spalato) – Dubrovnik                   KM    211     Tempo  tra 4 e 5 ore
Zagreb (Zagabria) – Dubrovnik            KM    605    Tempo 8 ore  30 minuti
Rijeka (Fiume) – Dubrovnik                  KM    560    Tempo 9 ore  10 minuti

Orario del traghetto da Dubrovnik (Ragusa) a Mljet:

Jadrolinija, la maggiore azienda di traghetto croata, ha un orario estivo e uno invernale delle partenze del traghetto. Qui sotto troverete l’orario invernale, mentre quello estivo dovrebbe essere disponibile sul sito ufficiale di Jadrolinija verso il 1 aprile.

Buon viaggio al Parco nazionale Mljet!

Tags: , , , , ,

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento qui sotto, o trackback dal tuo sito. È anche possibile Comments Feed via RSS.

Sii gentile. Keep it clean. Rimani in argomento. No spam.

È possibile utilizzare questi tag:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong> 

Questo è un Gravatar-enabled weblog. Per ottenere il tuo globalmente riconosciute-avatar, registri prego a Gravatar.

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.