Top Post »

| 2 Comments | 37.432 views

Dalmazia è una regione geografica e storica, sulla costa orientale del Mar Adriatico, nel sud e sud-est della Croazia. Come la ragione storica non ha più lo status ufficiale. Le …

Leggi l'articolo completo »
Cultura

Eventi culturali e la storia della Croazia

Dalmazia

Le nostre guide sulle città e luoghi interessanti nella Dalmazia

Vacanze

Suggerimenti e consigli sulle vacanze in Croazia forniti dalla gente che ci vive

Istria

Le nostre guide sui luoghi interessanti in Istria

Vacanze attive

Attività sportive per i turisti: rafting, kayaking, trekking...

Home » Costa Adriatica, Dalmazia, Vacanze

Zara – le vacanze di Pasqua

Inserito da 6 Comments | 7.171 views

Quest’anno abbiamo trascorso le vacanze pasquali nella città di Zara (Zadar), situata nel nord della Dalmazia, dove abbiamo trascorso 4 giorni rilassanti negli appartamenti di Linda e Mario.

Zara, cattedrale di sant'anastasia

Per coloro che non conoscono la città di Zadar (Zara), racconterò in breve la storia della città.

Grazie alla sua posizione strategica ben protetta dietro l’isola dell’Ugljan, per secoli Zadar (Zara) è stata una città assai importante. Fondata dalle tribù dei Liburni nel 900 a. C. e controllata dai vari governatori che spesso si succedevano l’uno all’altro, durante la sua storia di 3000 anni, Zadar (Zara) è stata dominata dall’Impero Romano, l’Impero Bizantino, la Repubblica Veneta, l’Impero Ottomano, il Regno di Croazia, e finalmente dall’Austria ed Italia, le quali infatti dominavano la città fino alla fine della Seconda Guerra Mondiale, quando Zara fu annessa alla Repubblica della Jugoslavia.

Durante gli anni del susseguirsi dei governatori la città subì numerosi attacchi, il più recente dei quali è stato quello durante la cosiddetta Guerra della patria, quando la città è stata bombardata, dalle posizioni fuori della città, dall’Armata Popolare Jugoslava (APJ). Il bombardamento ha gravemente dannegiato alcuni edifici antichi nel centro storico della città. La città è stata liberata nel 1993 dall’esercito croato.

Tutta la città assieme al centro storico è stata completamente riconstruita e forse per questo motivo la maggior parte dei turisti non riesce a credere che meno di 20 anni fa la città era parte del campo di battaglia, comunque basta allontanarsi 10-15 chilometri da Zadar (Zara) nella direzione Maslina per trovare insegne sulle quali c’è scritto “attenti alle mine”.

La prima giornata delle nostre vacanze l’abbiamo trascorsa esplorando il centro storico di Zadar (Zara), il che è un luogo degno di essere visitato e in cui troverete gli edifici storici costruiti negli stili architettonici eleganti, quali la chiesa di San Donato risalente al IX secolo che si trova vicino al foro romano.

Il primo giorno della nostra visita di Zadar (Zara) abbiamo trovato un mini treno vicino alla chiesa di San Donato il quale offriva un giro attorno al centro storico per il prezzo di 20 Kuna (gratuito per i bambini). I bambini, naturalmente, erano incantati di andare in giro nel treno. Qui potete vedere la pianta sulla quale ho segnalato il percorso del treno (Non sono sicuro se il treno possa percorre questo giro durante la stagione piena, a causa della folla).

Dopo aver completato il giro, siamo andati a fare un giro a piedi fino al “Saluto al Sole” e l’organo marino, situati proprio sulla punta della penisola sulla quale si è adagiato il centro storico. Poi siamo andati in una passeggiata lungomare fino all’edificio dell’Università (Certo, nel frattempo ci siamo fermati in un bel cortile da gioco nuovo).

Partendo dall’edificio dell’Università, abbiamo fatto un giro a piedi lungo le mura fino alla Porta Terraferma (Kopnena Vrata), la Piazza dei cinque pozzi e i parchi nella parte meridionale della penisola. Il nostro giro intorno al centro storico finì davanti al foro.

Qui potete vedere tutte le nostre foto da Zara.

Qui troverete i nostri suggerimenti e consigli per le vacanze a Zadar (Zara)

Parcheggio:

È possibile trovare parcheggio lungo le mura che circondano il centro storico della città; il prezzo del parcheggio è 7 Kuna all’ora.

La scelta alternativa è di lasciare la vostra macchina, per esempio, vicino al centro commerciale Galleria e poi fare una passeggiata attraverso il ponte che vi porterà nel centro storico della città, oppure di parcheggiare vicino alla ACI marina e poi attraversare il mare con uno dei barcaioli che offrono servizi di trasporto nelle barche a remi.

Mangiare fuori:

Ci sono parecchi ristoranti nel centro storico; io ho mangiato in solo alcuni di loro, per cui l’unico il quale posso raccomandare è Arsenal.
Se alloggiate nelle parti della città chiamate Borik o Diklo, vi consigliamo di visitare il ristorante che si chiama Sime.

Alloggio:

La maggior parte degli alloggi e degli alberghi (e anche il Hostel principale) a Zadar (Zara) si trovano nelle parti della città chiamate Burik e Diklo; anche se queste zone sono lontane parecchi chilometri dal centro storico, è facile raggiungere il centro visto che sono ben collegate con gli autobus. Inoltre, se alloggiate in queste parti della città, vi troverete più vicino alle spiaggie di Zadar (Zara).

Speriamo che questo vi inciterà a visitare Zadar (Zara). Se avete qualsiasi domanda, sentitevi liberi di lasciare un commento.

Tags: , ,

6 Comments »

  • petra123 ha detto:

    Ciao!

    Questo e il link al quale troverai il contatto per l’alloggio:http://holiday-adria.de/croatia/51114997af0eaf518/index.html

    L’autobus numero 8 va da Diklo (la parte della citta in cui si trovano gli appartamenti)al centro della citta all’incirca ogni 30 minuti dalle 5 di mattina alle 11 di sera, e ci vuole 15-20 minuti per arrivare nel centro.Dunque se per voi non e un problema prendere l’autobus, non ce nessun problema starci senza macchina.

    Saluti!

  • maria ha detto:

    Salve, io devo andare in croazia qst estate e sono in difficoltà visto che è la prima volta. Io e il mio ragazzo arriviamo all’aereoporto di Zara e da quanto ho capito ci sono degli autobus che partono di lì e portano nel centro di zara giusto?
    una volta che arriviamo lì per arrivare a diklo in cui abbiamo gli alloggi che autobus dobbiamo prendere? l’8?

  • petra123 ha detto:

    Salve!
    Gli autobus che partono dall’aeroporto portano direttamente nel centro di Zara. Quanto al autobus per Diklo, dovete prendere il numero 8.
    Spero di avervi aiutato!
    Saluti!

  • petra123 ha detto:

    Salve!
    Gli autobus che partono dall’aeroporto, portano direttamente nel centro di Zara, e per Diklo prendete l’autobus numero 8.
    Saluti!

  • antonio ha detto:

    Salve, ho trovato molto utili le sue indicazioni, la ringrazio in partenza!
    Finalmente ho capito che c’è un collegamento tra diklo e zadar, però pare che la linea funzioni fino alle 11. Siccome noi siamo una coppia giovane e presumiamo di uscire la sera volevamo sapere come si può fare per rientrare a diklo anche oltre le 23 visto ke l’autobus 8 si ferma. Ha qualche consiglio da darci?
    inoltre, è possibile noleggiare scooter a basso costo?

    grazie mille

  • petra123 ha detto:

    Salve,
    purtroppo questo è l’ultimo autobus. Quello che vi posso consligiare è prendere il taxi (a basso costo per la distanza di 5 km). E quanto al noleggio di scooter, è possibile ma non a basso costo.

    Saluti!